Premier League

Il campionato inglese, prevede un girone con partite di andata e ritorno tra le 20 formazioni iscritte. Il calendario ha la particolarità di non rispettare lo stesso ordine delle gare tra i due gironi. Sono assegnati 3 punti per ogni vittoria, un punto a testa per il pareggio e nessun punto per la sconfitta.

La squadra che conclude il campionato in testa – oltre al titolo di campione d’Inghilterra – guadagna la qualificazione diretta alla Champions League, insieme alla seconda alla terza e alla quarta classificata; la quinta ha diritto a partecipare all’Europa League. Gli altri due posti in tale competizione spettano alle vincitrici della FA Cup e della League Cup; se queste sono già qualificate alle coppe continentali tramite il piazzamento in campionato, alla competizione europea prendono parte le formazioni giunte al sesto e settimo posto. La retrocessione in Football League Championship interessa gli ultimi tre club della classifica.

Chelsea, il rifiuto di Kepa è solo la punta dell’iceberg

La prima parte di stagione sulla panchina del Chelsea non è stata molto facile per Maurizio Sarri e adesso le cose non...

ULTIME NOTIZIE

I PIU' LETTI