Serie B

Così come la Serie A, il girone unico fu istituito nel 1929-30. Identica è anche la formula: un girone all’italiana con gare di andata e ritorno, tra le 19 squadre partecipanti. Sono assegnati 3 punti alla vincente dell’incontro, un punto a testa per il pareggio e nessun punto alla squadra sconfitta. Il regolamento prevede 3 promozioni in massima serie, a fronte di 4 retrocessioni in Serie C. Le prime 2 classificate sono automaticamente promosse: la terza promozione viene invece decisa tramite i play-off, tranne nel caso in cui tra 3ª e 4ª classificata vi sia un distacco superiore a 14 punti. Al contrario, le formazioni dal 20º al 22º posto retrocedono direttamente: la 18ª e 19ª classificata disputano un play-out, a meno che quest’ultima non sia distanziata di 5 o più punti. A partire dalla stagione 2005-06, la classifica avulsa è il criterio usato per formulare la classifica finale in caso di parità.

La squadra vincitrice del torneo cadetto è premiata con la Coppa Ali della Vittoria, consegnata sul campo dopo l’ultimo incontro casalingo: in precedenza, la premiazione avveniva in forma di cerimonia privata. Il titolo non è, ovviamente, difendibile nella stagione successiva.

No posts to display

NEWS - CAMPIONATI EUROPEI

“Stadio in tutte le lingue d’Europa: Bundesliga

In Bundesliga si registra l’affluenza media di tifosi allo stadio più numerosa d’Europa, oltre 40 mila a partita. E non stiamo parlando...