Serie B

Così come la Serie A, il girone unico fu istituito nel 1929-30. Identica è anche la formula: un girone all’italiana con gare di andata e ritorno, tra le 19 squadre partecipanti. Sono assegnati 3 punti alla vincente dell’incontro, un punto a testa per il pareggio e nessun punto alla squadra sconfitta. Il regolamento prevede 3 promozioni in massima serie, a fronte di 4 retrocessioni in Serie C. Le prime 2 classificate sono automaticamente promosse: la terza promozione viene invece decisa tramite i play-off, tranne nel caso in cui tra 3ª e 4ª classificata vi sia un distacco superiore a 14 punti. Al contrario, le formazioni dal 20º al 22º posto retrocedono direttamente: la 18ª e 19ª classificata disputano un play-out, a meno che quest’ultima non sia distanziata di 5 o più punti. A partire dalla stagione 2005-06, la classifica avulsa è il criterio usato per formulare la classifica finale in caso di parità.

La squadra vincitrice del torneo cadetto è premiata con la Coppa Ali della Vittoria, consegnata sul campo dopo l’ultimo incontro casalingo: in precedenza, la premiazione avveniva in forma di cerimonia privata. Il titolo non è, ovviamente, difendibile nella stagione successiva.

No posts to display

POPOLARI

Zona Sergio Ramos

Cosa significa per un difensore essere decisivo? Salvare un gol sulla linea? Annullare completamente l'attaccante avversario? Dettare i tempi di gioco a...

Riepilogo del lunedí

HOT NEWS