Secondo appuntamento con “I templi del calcio”. Dopo il Meazza, viaggiamo oltremanica per andare nella terra natale del football: l’Inghilterra. Tra le colline di Sheffield troviamo il Sandygate Road, il primo storico stadio di calcio.

Siamo nel 1860, in Inghilterra 22 gentlemans si preparano per giocare una partita di uno sport recente che ancora in pochi conoscono. Sono due squadre: lo Sheffield FC, fondato nel 1857, è il club più antico del mondo; e l’Hallam FC che, fondato nello stesso 1860 sempre a Sheffield, si prepara ad ospitare i concittadini.

La prima formazione dello Sheffield FC nel 1857

La partita viene giocata il 26 Dicembre 1860. È il primo Boxing day della storia, il primo derby, il Rules Derby (quando le due società più antiche del mondo, Sheffield e Hallam, si incrociano), la prima partita di calcio ufficialmente registrata. Una serie di prime volte.

La partita viene giocata al Sandygate Road, impianto dell’Hallam, che diventa perciò il primo campo da calcio mai utilizzato. L’impianto, costruito nel 1804 con lo scopo di ospitare partite di cricket dell’Hallam Cricket Club, con una piccola tribunetta e una Club House, si trova in una contea della Valle di Rivelin, poco fuori Sheffield.

Un’immagine del Sandygate oggi

I granata dello Sheffield sconfiggono 2-0 i blues dell’Hallam, ma quello che non sapevano né i giocatori né i pochi tifosi presenti è che, da lì a poco, il football avrebbe trovato teatri molto più grandi del modesto Sandygate Road.

Se vi trovate dalle parti Sheffield, però, l’impianto viene ancora utilizzato dall’Hallam FC, che milita nelle serie dilettantistiche inglesi, più precisamente nella North Countries East Football League Division, dalla sua fondazione. La tribunetta e il piccolo settore ospiti, che non dispone di seggiolini o gradoni dove sedersi, possono contenere fino a 700 persone.


L’impianto è aperto anche per eventi extracalcistici e al suo interno vanta la targa del Guinnes World Record come stadio da calcio più antico del mondo.

La targa del Guinnes World Record

Di certo l’Inghilterra offre palcoscenici più suggestivi, più maestosi e imponenti di una tribunetta dispersa tra le colline di Sheffield. Ma se vi sedete nei seggiolini del Sandygate, farete un salto indietro nel tempo di quasi due secoli. Immaginerete lo stupore delle persone nel guardare praticato quel nuovo sport da 22 persone in camicia e pantaloni lunghi. Sentirete l’euforia salire, la voglia di football che travolse per prima la Gran Bretagna e poi tutto il resto del mondo. Su quel prato si è scritta la prima pagina di una storia infinita, si sono vissute le prime emozioni, le prime reti gonfiate, le prime esultanze. In quel campo è nato il football, sono nate le regole che conosciamo noi oggi: le Sheffield rules, da cui prende il nome il derby.

L’ultimo rules derby è stato giocato a casa dello Sheffield FC nel 2013, a Dronfield, ed è stato vinto 4-2 dai granata. I tifosi dell’Hallam continuano a riempire il Sandygate e a noi tutti, tifosi del calcio, non resta che ringraziare quel prato, quella tribuna, e quelle due squadre per aver iniziato la favola più bella della storia: il football.